Le propine degli avvocati degli enti locali

Scritto da
Articoli della Redazione

La Sezione controllo Campania considera le propine “trattamento economico accessorio” degli avvicati degli enti locali

Delibera Sezione Controllo Campania 197/2019/PAR

Le c.d. “propine” costituiscono trattamento accessorio del personale dipendente che svolge la funzione di avvocato presso la pubblica amministrazione ed è iscritto in un apposito elenco speciale.

Il concetto di “sentenza favorevole” va declinato secondo criteri sostanziali, raffrontando l’utilità del provvedimento giudiziario – qualunque ne sia la forma, purché decisorio – e le prospettazioni della parte “publica amministrazione” negli atti che decidono il c.d. thema decidendum.

Come valuti questo post?

Clicca sulle stelle per valutare.

Voto medio 3 / 5. Voti: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato.

Hit Enter