Bilancio Comunità Persona

No items found

Sentenza n. 2 bvg 1/22 della Corte costituzionale tedesca sulla legittimità degli sfondamenti di bilancio Per il giudizio del secondo senato del 15 novembre 2023 – 2 bvf 1/22 – Secondo bilancio suppletivo 2021 (Traduzione a cura di Clemente Forte) Il divieto di indebitamento e il principio di annualità secondo il Tribunale Costituzionale tedesco

Clemente Forte Bilancio e tutela multilivello dei diritti

Abstract

MASSIME
1. a) In ordine alla formulazione letterale dell’art. 109, comma 3, secondo periodo, e dell’art. 115, comma 2, sesto periodo, della Legge Fondamentale (LF) è necessario un nesso causale tra una catastrofe naturale ovvero uno straordinario stato di emergenza ed il superamento dei limiti di indebitamento. Per il relativo apprezzamento spetta al legislatore un margine di valutazione e di giudizio.
b) A questo margine di valutazione e giudizio corrisponde un obbligo di motivazione nel procedimento legislativo.
2. a) La validità dei princìpi del bilancio annuale, dell’annualità e dell’anno corrente di cui all’ordinamento sul debito pubblico si estende al regime d’eccezione di cui all’art. 109, comma 3, secondo periodo LF, in collegamento con l’art. 115, comma 2, sesto periodo LF, per le catastrofi naturali e per gli straordinari stati d’emergenza.
b) Tali princìpi non possono essere invalidati per il fatto che il legislatore sceglie una formulazione in virtù della quale l’autorizzazione all’indebitamento viene resa utilizzabile per un fondo speciale non giuridicamente autonomo.
3. Il precetto della previetà deve costituire un principio osservato anche nella composizione dei bilanci suppletivi. Un progetto suppletivo va dunque deciso sul piano parlamentare entro la fine dell’anno.

Abstract[En]

THE JUDGMENT N. 2 BVG 1/22 OF THE GERMAN CONSTITUTIONAL COURT ON THE LEGITIMITY OF BUDGET CROSS-BREAKS FOR THE JUDGMENT OF THE SECOND SENATE OF NOVEMBER 15, 2023- 2 BVF 1/22 -
SECOND SUPPLEMENTARY BUDGET 2021

1.. a) In relation to the literal formulation of the art. 109, paragraph 3, second sentence, and of the art. 115, paragraph 2, sixth sentence, of the Fundamental Law (LF) a causal link is necessary between a natural disaster or an extraordinary state of emergency and the exceeding of the debt limits. For the relative appreciation, the legislator has a margin of evaluation and judgement.
b) This margin of evaluation and judgment corresponds to an obligation to provide reasons in the legislative procedure.
2. a) The validity of the principles of the annual budget, of the annuality and of the current year referred to in the public debt regulation extends to the exception regime referred to in the art. 109, paragraph 3, second sentence LF, in connection with the art. 115, paragraph 2, sixth sentence LF, for natural disasters and extraordinary states of emergency.
b) These principles cannot be invalidated by the fact that the legislator chooses a formulation by virtue of which the indebtedness authorization is made usable for a special fund that is not legally autonomous.
3. The precept of prior provision must also be a principle observed in the composition of supplementary budgets. A supplementary project must therefore be decided on a parliamentary level by the end of the year.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato.

Diritto e Conti è un'associazione senza fini di lucro. Sostienici.

Torna in alto