Bilancio Comunità Persona

La responsabilità erariale nella gestione della spesa sanitaria: ricognizione della giurisprudenza.

Laura D'Ambrosio Dottrina

Abstract

La spesa sanitaria è una parte consistente della spesa pubblica e circa il 75% della spesa regionale. La normativa di insieme è complessa e ampiamente oggetto di interventi della Corte Costituzionale oltre che di una disciplina diversificata a livello regionale. L’Autore analizza se e in che termini la spesa sanitaria sia oggetto di responsabilità contabile. Emergono 3 filoni principali riguardanti la spesa farmaceutica, la spesa per l’erogazione dei servizi e la spesa per la prestazione in esclusiva del medico. L’articolo conclude indicando che la gran parte della spesa irregolare, inutile o lo spreco di risorse non è sufficientemente oggetto di recupero in ragione della responsabilità erariale.

Abstract[En]

Responsibility in the management of health expenditure: recognition of the jurisdictional cases of the Court of Auditors.
Health expenditure accounts for a substantial part of public expenditure and about 75% of regional expenditure. The overall legislation is complex and largely subject to interventions by the Constitutional Court, added to which there are regulation differences at a regional level. The author analyses whether and in what terms health expenditure is subject to accounting responsibility. There are 3 main strands concerning: pharmaceutical expenditure, expenditure for the provision of services, and expenditure for the exclusive provision of medical services. The article concludes that most of the irregular, useless or wasteful expenditure is not adequately recovered on account of fiscal responsibility.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato.

Diritto e Conti è un'associazione senza fini di lucro. Sostienici.

Torna in alto