Bilancio Comunità Persona

No items found

La “Trappola della Fiducia” nel Codice dei Contratti pubblici

Riccardo Ursi Dottrina

Abstract

Il nuovo Codice dei Contratti pubblici ha introdotto nella prima parte un elenco di principi che costituiscono allo scopo di avere criteri di interpretazione degli articoli contenuti nel codice stesso, ma anche per coprire vuoti normativi e frammentazioni in sede applicativa. Il principio di fiducia ha l’obiettivo di promuovere la capacità di scelta delle pubbliche amministrazioni e dei suoi funzionari incoraggiando le stazioni appaltanti a ricorrere alla discrezionalità e allo spazio valutativo di tipo tecnico. Il saggio muovendo da una disamina sul concetto di fiducia, analizza il significato della norma evidenziandone il carattere apodittico a causa delle incongruenze sistematiche e delle permanenti aporie ordinamentali. In particolare, si mette in luce il pericolo di una sorta di “trappola della fiducia” per la quale si possano prefigurare temibili forme di legalismo oppure inopinate pratiche di moral hazard.

Abstract[En]

The Trust Trap in the Italian Public Procurement Code
The new regulation of public procurement has introduced in its first part a list of principles that serve the purpose of having criteria for the interpretation of the articles contained in the code itself, but also to cover regulatory gaps and fragmentations in its application. The purpose of the principle of trust is to promote the ability of public administrations and their officials to make choices by encouraging contracting stations to use discretionary and technical evaluation space. The essay, starting from an examination of the concept of trust, analyses the meaning of the rule, highlighting its apodictic character due to systematic inconsistencies and permanent systemic aporias. In particular, it highlights the danger of a sort of «trust trap» whereby fearful forms of legalism or unexpected moral hazard practices may be foreshadowed.

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato.

Diritto e Conti è un'associazione senza fini di lucro. Sostienici.

Torna in alto